Gentili Collezionisti e Galleristi,

la Galleria Lia Rumma s.r.l., anche per conto della Dott.ssa Lia Incutti Rumma, al fine di preservare la serietà e la qualità della propria attività professionale nel mercato dell’arte contemporanea, rende noto che, in relazione alla produzione artistica del Maestro Gino De Dominicis, ha recentemente avuto modo di verificare che, nel catalogo “Gino De Dominicis – Catalogo ragionato”, edito dalla Skira nel 2011, è stata erroneamente attribuita alla collezione personale della Dott.ssa Rumma l’opera “Senza titolo”, 1998, acrilico e tempera su tavola, 275 x 275 cm.  

GDD

GDD_did

Questo lavoro, non è mai appartenuto a quest’ultima né è mai stato da lei posseduto o detenuto.

Inoltre, risulta oggettivamente diverso e non facilmente confondibile con altra opera, ugualmente intitolata “Senza titolo”, 1998, acrilico su tavola, 277x277x7 cm., che invece è nella effettiva ed attuale titolarità della Sig.ra Lia Rumma.

Senza nome

In ogni caso, anche al fine di evitare inopportuni effetti di referenzialità della errata citazione rilevata nel suddetto catalogo, si avvisa la clientela che si è già provveduto a segnalare l’inconveniente all’editore affinché provveda a rettificarne le indicazioni riferibili alla collezione personale della Sig.ra Lia Incutti Rumma.

Milano, 13 maggio 2016

Galleria Lia Rumma s.r.l.